Santuario della Beata Vergine della salute (1947)
Via del Santuario, 9 – 41014 Levizzano Rangone (MO)

Nell’anno 1665 fu eretto sopra la cima del monte di Puianello un piccolo oratorio dedicato alla Madonna della salute, forse per lo scampato pericolo dopo la peste del 1630-1631. Tale oratorio andò presto in rovina, ma ne fu riedificato uno nuovo più grande, inaugurato nel 1721 con il trasferimento dell’immagine della B. V. della Salute dalla parrocchia di Levizzano Rangone, da cui dipendeva l’oratorio. Poco lontano esisteva da secoli un ospizio per i pellegrini, che poi, in questi anni, venne trasferito accanto al Santuario della Madonna della Salute, ulteriormente ingrandito e abbellito.

La soppressione napoleonica non risparmiò neppure questa chiesa, che venne spogliata dei suoi arredi più preziosi. Il terreno su cui sorgeva passò di mano più volte, finché nel 1947 vi arrivarono i Cappuccini, che risistemarono tutto il fabbricato e il terreno adiacente, divenendone i custodi in perpetuo nel 1954 e nell’anno successivo fu eretta la domus religiosa.

Un frate che diede particolare lustro al Santuario con numerose iniziative, tuttora attive, fu p. Raffaele Spallanzani da Mestre, ora servo di Dio, il cui corpo è sepolto nella chiesa stessa. Attualmente i Frati cappuccini sono ancora presenti in questo gioiello della montagna modenese e si spera che vi rimarranno ancora per molti anni ad accogliere i pellegrini e a essere testimoni della misericordia di Dio.

Messe

Feriale: ore 17.00

Prefestivo: ore 18.00 (ore 17.00 in orario solare)

Festivo: ore 10.30; 18.00 (ore 17.00 in orario solare)