Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia

Nel settembre del 1723 venne affidata ai cappuccini la cura spirituale degli ammalati dell’ospedale cittadino per interessamento del rettore di questa struttura, il quale alla sua morte istituì quale erede universale l'”Ospedale Santa Maria Nuova” con l’onere di non rimuovere i religiosi cappuccini dal pio luogo.

In seguito alle soppressioni questo servizio venne abbandonato dal 1810 al 1820 e dal 1867 al 1919, allorché venne ripreso per essere continuato sino ad oggi.

Nel 1967 Mons. Gilberto Baroni, allora vescovo della città, eresse a parrocchia la chiesa dell’Arcispedale intitolandola a “Santa Maria del Carmine”.

Una peculiarità della nostra presenza in questo luogo, oltre alla tradizionale pastorale ospedaliera, è stata rappresentata in passato dalla organizzazione di convegni pubblici annuali, in collaborazione con l’Azienda Ospedaliera e con diverse associazioni, aventi lo scopo di sensibilizzare sulle diverse tematiche legate al mondo della sofferenza.

Contatti

Arcispedale Santa Maria Nuova
Viale Risorgimento, 80 – 42100 Reggio Emilia
tel. 0522 296418

padricappellani@asmn.re.it

Messe

Feriali: ore 19.30

Prefestive: ore 19.30

Festive: ore 8.00; 9.30; 12.00; 19.30